Tonico viso fai da te al rosmarino!

Oggi voglio rendervi partecipi di un mio piccolo spignatto, perciò vi farò vedere come preparo il mio tonico viso al rosmarino =)

Visto che ho terminato il mio tonico viso alla lavanda di Kart  (recensito qui), e visto che sono in vacanza e non ho la possibilità e la voglia di fare ordini online o di comprare un nuovo tonico in erboristeria, ho deciso di cimentarmi in uno spignatto molto semplice e veloce. Preparo questo tonico ogni tanto, e mi son sempre trovata bene. Lo consiglio a chi ha la pelle grassa e impura o mista perchè questo tonico è astringente e purificante.

Perchè ho scelto il rosmarino?? 

WP_20131223_005

Il rosmarino si trova spesso nelle composizioni di prodotti cosmetici adatti alle pelli impure, inoltre è noto anche per la sua capacità di ringiovanire l’epidermide. Dona un aspetto salutare alla pelle e riesce a calmare eventuali rossori sul viso. Inoltre è un ottimo disinfettante, anti-infiammatorio,deodorante,tonificante e astringente, perciò risulta ottimo per la cura della pelle impura e acneica.  Ha svariati usi, tra i quali quello di rinforzare i capelli e mantenere sano il cuoio capelluto, per questo viene consigliato a chi ha problemi di forfora.

Per preparare questo facilissimo tonico avete bisogno di pochi ingredienti:

  • 2 bicchieri di acqua: distillata o da bere;
  • 2-3 rametti di rosmarino : deve essere “naturale” e privo di schifezze varie, potete usare del rosmarino biologico o quello della vostra pianta (se l’avete);
  • 1 cucchiaino di succo di limone;
  • poche gocce di tea tree oil (facoltativo).

WP_20131223_008

Come ho proceduto??

Per prima cosa dovete lavare il rosmarino e  lasciarlo asciugare. Io ho anche tolto i rametti ma potete lasciarli.  Portate l’acqua ad ebollizione, dopodiché versate il rosmarino lasciandolo in infusione fin quando l’acqua non si è raffreddata completamente. Coprite il preparato con un coperchio.

WP_20131223_009

Ora non vi resta che filtrare accuratamente il tonico, aggiungere un cucchiaino di succo di limone e mescolare bene. Il tonico va già bene così, ma volendo potete aggiungere delle gocce di tea tree oil per aumentare il suo potere astringente e disinfettante.

Diciamo che fatto in questo modo, si conserva per circa una settimana nel frigo. Volendo potete aggiungere uno di questi ingredienti per far conservare il tonico fuori dal frigo (sempre per una settimana circa):  glicerina (5%), aceto di mele (1 cucchiaino), alcool per dolci (2 cucchiaini, ideale per pelli grasse), vodka liscia (1 cucchiaio).

Se, dopo una settimana, notate dei cambiamenti nell’odore o nel colore del prodotto dovete buttarlo e rifarlo!

Ho usato un vecchio contenitore di plastica per il tonico. Ecco come si presenta =) ha un profumo fantastico =).

WP_20131223_010

Come usare il tonico??

Io uso questo tonico dopo aver lavato il viso. Inumidisco un dischetto di ovatta e lo passo sul viso. Aspetto che si asciughi un pò e poi applico la crema viso.

Consiglio anche a voi di provare a spignattare questo tonico visto che è davvero semplicissimo! Se non avete a disposizione il rosmarino potete anche utilizzare la salvia! Per eventuali domande e chiarimenti lasciate un commento sotto =)!

Alla prossima,Debby =)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...